Punzonatrici automatiche ALPI

Le punzonatrici automatiche da coil del modello ALPI sono linee di punzonatura innovative, ad elevata produttività e flessibilità. Tramite l’interpolazione di tutti i movimenti della macchina (movimento di avanzamento della lamiera, movimento trasversale delle teste di lavorazione, rotazione dell’unità porta-utensili e controllo della posizione del battente), è possibile tagliare qualsiasi forma o figura geometrica direttamente da coil, sia in caso di materiali metallici (ferro, acciaio inox, rame, alluminio), sia non metallici (PVC, nylon, teflon).

Non vi sono limiti nella produzione di fori, asole o scantonature, i quali vengono realizzati tramite utensile in caso di lavorazioni di piccole dimensioni o tramite roditura in caso di lavorazioni di grandi dimensioni.

Inoltre, è possibile marcare i pezzi lavorati con il proprio logo, realizzare imbutiture e bocchette di aerazione, formare nervature (anche curvilinee, mediante appositi utensili a rotella) e piccole bordature, tracciare riferimenti per pieghe: tutte le lavorazioni – incluso il taglio – sono effettuate mediante utensili meccanici che non producono fumi e scorie incandescenti, quindi non intaccano le finiture superficiali ed eventuali pellicole protettive dei materiali lavorati.

Punzonatrici automatiche ALPI

 

Le punzonatrici automatiche della linea ALPI: come funzionano?

Gli utensili sono tutti rotanti e sono attivati da una mazza battente il cui azionamento è realizzato tramite un affidabile sistema meccatronico di nuova generazione, in grado di garantire elevata precisione di posizionamento con ridotta potenza elettrica installata: grazie a questo dispositivo, ALPI trasferisce al punzone solo la forza effettivamente necessaria a tranciare il materiale, garantendo un elevato risparmio energetico e posizionando il punzone con una precisione pari a pochi centesimi di millimetro.

Infine, l’utilizzo di motori lineari e coppia garantisce elevata velocità, precisione di posizionamento ed assenza di giochi ed usura, oltre ad una minima manutenzione: fattori fondamentali per assicurare il perfetto accoppiamento punzone-matrice.

 

I vantaggi delle punzonatrici automatiche da coil

La punzonatura direttamente da coil ha una serie di vantaggi rispetto alla lavorazione tradizionale da foglio, tra i quali i più importanti sono: 

  • Risparmio di tempo;
  • Risparmio economico;
  • Necessità di personale ridotto;
  • Diminuzione drastica dei tempi di produzione.

Le punzonatrici automatiche che lavorano direttamente da bobina, infatti, non hanno bisogno di operazioni preventive sulla lamiera. Questo consente di risparmiare sui macchinari per il taglio del coil in fogli e sullo spazio necessario per l’operazione e per l’ingombro delle macchine. 

C’è poi un altro indiscutibile vantaggio: è necessaria minore forza lavoro in tutte le fasi del processo. Le punzonatrici Produtech, infatti, sono alimentate automaticamente da coil, senza interruzioni nella lavorazione. Infine, il coil ha costi molto inferiori rispetto ai fogli di lamiera. 

 

I settori di applicazione delle punzonatrici automatiche ALPI

L'utilizzo delle punzonatrici automatiche è affine a diversi settori industriali, soprattutto nella produzione di manufatti metallici che richiedono elevati gradi di qualità e finitura.

Di seguito alcuni settori di applicazione:

  • Arredamenti metallici;
  • Complementi d'arredo;
  • Carpenteria di precisione;
  • Contenitori per parti elettroniche.

 

Lavori lamiere da coils? Scegli la tecnologia Produtech!

Ti assisteremo con una soluzione produttiva unica e personalizzata.

Contattaci per un preventivo

Trova la soluzione che fa per te
Contattaci per informazioni